Commenti Recenti

Quindi secondo il ministro quanto accaduto non dipende da progetti malfatti e più volte richiati ed evidenziati ma dal fatto che non è stata passata una buona mano di vernice, ed i tiranti hanno deciso di smettere di tirare. mah ?!

14 agosto alle 20:49

Per una persona fortunata ce ne sono 900.000 in Italia malate….bella gara

13 agosto alle 15:14

cristina chiabotto

11 agosto alle 20:32

Naturalmente non si può che condividere nella forma più ampia i contenuti della mozione presentata .Tuttavia un dubbio ,piccolo e solo ,ma pesante come un macigno resta : come è possibile che un servizio prestato e goduto con reciproca soddisfazione delle parti ,altamente qualificato e verificato nel tempo possa essere interrotto , a detrimento delle esigenze della collettività per essere appaltato a privati che non possono disporre né della conoscenza comprovata del territorio né delle esperienze maturate nel corso di questi 25 anni dai provetti militi del Corpo dei VV.FF ed affidato ad una gara di appalto i cui costi sembrano poter assurgere al decuplo di quelli attuali …Il tutto per la decisione unilaterale di una sola persona ( il capo dipartimento dei Vigili del Fuoco, Bruno Frattasi ) che per addotte “sopravvenute necessità organizzative del Corpo dei VV.FF” o , come indicato da altre fonti per “gli impegni legati allo spegnimento degli incendi boschivi” , ha ritenuto di disdettare la convenzione in atto. Ciò dopo che si è potenziato il servizio con acquisto di nuovi e più moderni mezzi e dopo che la campagna di prevenzione e “sensibilizzazione” dei comuni ha determinato ,in Liguria ,una palese diminuzione degli eventi drammatici che hanno devastato i nostri boschi negli anni precedenti !
Qualcuno sostenne ,negli anni in cui il fuoco imperversava sulle nostre colline e montagne che dietro l’azione di spegnimento ci fossero interessi ,addirittura un “business dello spegnimento” : io non ci credo (come dice il comico Crozza”) ma se così fosse stato ,un poco si spiegherebbe il perché della decisione . Ora che la campagna di prevenzione incendi ha dato i suoi frutti la “Anonima spegnimenti” avrebbe ridotto i propri affari e si potrebbe dedicare ,con apposite società al “business dei soccorsi” con buona pace di pantalone che subisce e…paga !!

10 agosto alle 20:08

Mi scuso per il doppio commento e dico che apprezzo il tipo di Servizio, ma migliorare il trasporto secondo me non significa perdere una giornata per andare a prendere l’aereo in Lombardia, ma significa integrare con la Malpensa gli altri aeroporti, prima di tutto quello di Genova, che andrebbe sviluppato. Grazie.

10 agosto alle 12:02

Sono contento per i colleghi che sono stati assorbiti da Unieuro e per i 6 che come me hanno dato le dimissioni UN FORTE ABBRACCIO….C’E” LA FAREMO!!!! Un collega (ex) DPS Group della regione Veneto .

8 agosto alle 21:05

schifo assoluto……….

6 agosto alle 00:08

Più severità delle pene per i piromani.

4 agosto alle 19:02

Una tragedia per la quale, pur non sapendo chi sono, mi associo al dolore immenso dei genitori e nonni.

3 agosto alle 19:23

Siamo stati ieri sera alla Marina per questo evento di Street food, atratti dai nomi altisonanti di chef stellati e di altri ristoratori più che rispettabili della zona. L’aspettativa era che l’evento fosse utilizzato per diffondere la cultura dei sapori della tradizione e per far conoscere le realtà locali. In questo caso l’esito è stato mio avviso completamente fallimentare, a cominciare dall’organizzazione dell’evento relegato in uno spazio caratteristico ma assolutamente inadeguato alla quantità di persone e con tavoli insufficienti (non sono riuscita a trovare neanche un cestino per la raccolta dei rifiuti dedicato alla manifestazione!)
L’aspetto a mio avviso più grave, però, è stato che i ristoratori presenti non avessero la minima idea del concetto di sagra, all’evidenza!
Tutti proponevano, a prezzi assolutamente da ristorante, porzioni così scarse e mal impiattate, che si sarebbero vergognati a servirle nei loro locali , il tutto naturalmente, rigorosamente tax-free!!
Un vero peccato sprecare così una simile occasione per diffondere e condividere la cultura del territorio :(

1 agosto alle 16:14

Devo Dire che nella tratta di Andora e San Remo i Pullman sono Sporchi prendo pochissime volte gli autobus ma ovviamente mi sono Imbattuta tra sporco e ragnatele ,non solo il troppo caldo e il mal Odore al l Interno del mezzo stesso .

31 luglio alle 16:15

Grazie Max siamo vicini al dolore dei tuoi cari

29 luglio alle 16:57

No ma lo sapete che era uno scherzo? 😂 Io spero vivamente di sì, altrimenti non mi spiego il perché di un articolo futile del genere!

25 luglio alle 18:48

Uno dei posti in Liguria piu belli e con un mare comodo per entrare
sia per bimbi e persone di eta’ oltre ad essere pulita.Gente cordiali
profesionali inoltre un paese tranquillo. Bello sia in inverno che in
estate.

23 luglio alle 10:20

rispondo annuncio 36/D/17/V

23 luglio alle 05:09

In una delibera, ci sono due parametri che vanno messi a confronto: la forma ed il merito. Secondo me, il merito deve prevalere sulla forma. In questo caso, vedo solo problemi di forma sollevati dalle opposizioni.

22 luglio alle 17:03

Basta non cambiarle Nome
La DOP PER OLIO ESISTE GIA DA OLTRR 20 ANNI
BASTA BUGIE

21 luglio alle 11:10

1. il negozio non è più in attività: mi domando che cosa abbiano chiuso…
2. se anche fosse stato in attività, non erano venduti prodotti alimentari, quindi non si capisce bene quale tipo di cibo potesse venire contaminato.
Viene il dubbio che l’ordinanza sia scritta al computer col sistema copia-incolla senza rileggere.
A nessuno è venuto un dubbio???

18 luglio alle 22:31

Per motivi vari, ho saputo della scomparsa del prof. Capra solo ora. Sono stato un suo allievo all’Istituto tecnico di Frascati e li lui formò un gruppo che sponsorizzato dalla Maurizio Sport vinse il campionato giovanile a Bologna nel lontano 1968. Le mie più sentite condoglianze.

18 luglio alle 11:49

Il primo incivile è proprio il Sindaco che non è capace a programmare un minimo di piano del verde pubblico e pensa solo a tagliare alberi su alberi senza nessun tentativo di recupero. Da quando ha iniziato il suo mandato avrà tagliato minimo 100 alberi. Possibile che gli ambientalisti non dicano nulla?

12 luglio alle 11:51

Meglio indicare poliziotto in quiscenza che la parola ex…

11 luglio alle 10:54

Peccato si tratti di bandi di mobilità, riservati a chi è già dipendente a tempo indeterminato presso una Pubblica Amministrazione.

9 luglio alle 11:44

Scommetto quasi tutte signore (direi “tutte” ma forse no).

8 luglio alle 10:20

meglio un falso allarme che magari poteva essere vero, vedo che molti cittadini si interessano della salute degli animali, e questo mi fa molto piacere.

5 luglio alle 18:36

-Forse sarebbe meglio affidare lo studio delle ragioni per cui le Calandre perdono spiaggia ad un bravo Geologo _ Penso che il motivo sia da attribuirsi alla costruzione del Porto la cui diga foranea potrebbe far deviare il flusso di uscita acque del Roja e allora il problema sarà presente ogni anno , con buona pace delle finanze Comunali

3 luglio alle 13:14