Visita delegazione tedesca a Bordighera

La delegazione della cittadina gemellata Nickarsulm

Nei giorni scorsi Bordighera ha avuto il piacere di ospitare una delegazione giunta da Neckarsulm, la cittadina tedesca cui è gemellata. Il legame, nato nel lontano 1963, si è fatto ancora una volta più forte nel corso delle piacevoli giornate trascorse insieme.

La visita ha alternato momenti di convivialità, in cui si è approfondita la conoscenza tra le due Amministrazioni, e altre occasioni di maggiore ufficialità. La delegazione ha infatti partecipato alle celebrazioni per Sant’Ampelio e ha visitato la mostra “Monet, ritorno in Riviera”, di cui ha apprezzato l’allestimento e la cornice architettonica; si è immersa nell’atmosfera delle serate gastronomiche e danzanti, alla Spianata del Capo; ha scoperto tra l’altro Villa Mariani e i suoi tesori.

Molto significativo è stato il momento dello scambio dei doni; la Città di Neckarsulm ha voluto destinare a Bordighera la somma di 500 euro da utilizzare per attività sociali, con particolare riguardo per i più giovani e lo sport.

“Abbiamo vissuto questa visita in una bellissima atmosfera.” ha detto il Sindaco Vittorio Ingenito “Il gemellaggio, soprattutto quando ha radici solide come quello che lega Bordighera a Neckarsulm, diviene una vera esperienza di conoscenza e scambio. Il mio grazie più sentito va a tutti i componenti della delegazione, che ho potuto apprezzare personalmente, e a tutta la cittadina tedesca; è stato un piacere rinnovare e rafforzare il rapporto che ci lega”.