Gratta e Vinci

Con un “Gratta e Vinci” della serie “Maxi miliardario”, del valore di 20 euro, un anonimo giocatore ne ha vinti 100mila. E’ quanto accaduto alla ricevitoria di Germano Sasso, in via Bonfante, a Imperia Oneglia. “Sopra una certa cifra – afferma Sasso – la vincita si riscuote direttamente in banca. Tuttavia, l’anonimo vincitore ha voluto lasciarmi una fotocopia del biglietto vincente, sotto la saracinesca, penso per ringraziarmi.

A giudicare dal numero di serie, la vincita dovrebbe essere avvenuta, almeno un mese fa”. Ma la vincita viene comunicata solo ora, perché: “Forse dipende dal fatto che volevano prima essere sicuri di riscuoterla – aggiunge – visto che ci vuole circa un mese, dal momento della segnalazione, per entrarne in possesso”.

Si tratta della seconda vincita da 100mila euro, in pochi giorni, in provincia di Imperia, per quanto riguarda le lotterie di stato. L’11 aprile scorso, in una tabaccheria di corso Garibaldi, nel centro storico di Ventimiglia, una anonima casalinga si è aggiudicata il montepremi del “10 e Lotto”, azzeccando nove numeri su dieci. Se avesse indovinato pure l’ultimo, avrebbe cinque milioni.

Leggi anche:  La segnalazione di un cittadino imperiese: "degrado o presa in giro?"

Leggi QUI le altre notizie