Sabato 30 marzo l’Amministrazione Comunale di Ventimiglia, con la preziosa collaborazione dei ragazzi del Centro Giovanile di Via al Capo di Ventimiglia Alta, contribuirà alla lotta contro lo sfruttamento del lavoro minorile promuovendo l’iniziativa “Orchidea Unicef”: un gesto concreto per proteggere i bambini. L’appuntamento è nel centro storico in piazza della Cattedrale, sabato pomeriggio dalle ore 15 alle 18.

Orchidea Unicef

I fondi raccolti con questa iniziativa saranno destinati a salvare la vita di decine di migliaia di bambini lavoratori, nell’ambito della Campagna UNICEF “Bambini in pericolo”. Il Centro di aggregazione giovanile di Ventimiglia Alta allestirà e gestirà una postazione UNICEF, rivolgendo a tutto il pubblico un forte invito a concentrare l’attenzione sui problemi di sopravvivenza dei bambini in tutto il mondo. È a loro che vanno i ringraziamenti dell’Assessore ai Servizi Sociali Vera Nesci: “I ragazzi del centro di aggregazione giovanile si offrono anche quest’anno per la buona riuscita dell’iniziativa; il loro impegno è molto apprezzato dal Sindaco, dall’Amministrazione e dai cittadini. Un ringraziamento anche al funzionario Monica Bonelli che coordina l’organizzazione di questo condiviso momento di piazza”.

Leggi anche:  Cerchi lavoro? Ecco le nuove offerte della settimana in provincia di Imperia e Costa Azzurra

Il centro di aggregazione

Il Centro di aggregazione giovanile di Ventimiglia Alta è uno spazio polifunzionale dove i ragazzi possono incontrarsi e sviluppare nuove competenze attraverso attività ricreative, formative e culturali; offre ai più giovani opportunità positive di crescita, con l’obiettivo di prevenire forme di disagio e fornire un aiuto concreto nell’affrontare problemi relativi alla sfera scolastica e familiare. La programmazione delle attività viene gestita dagli stessi ragazzi, veri attori del centro, con il supporto di una rete di operatori che ha il compito di ottimizzarne l’organizzazione del tempo libero, stimolando interessi e favorendo l’interazione. Per chi non lo avesse ancora visitato, si trova in via al Capo ed è aperto dal martedì al sabato indicativamente dalle 14.30 alle 18.30.