Si preannuncia un autunno caldo per il settore Lavori Pubblici del Comune di Imperia; è partito nei giorni scorsi il primo dei tre lotti di asfalti che riguarda i tratti più ammalorati delle seguenti strade: Via Paglieri Costa d’Oneglia, Via Sant’Agata, Via Fontanarosa, Via Artallo, Via Cantalupo, Via Massabovi, Via Caramagna, Via Moltedo, Via Clavi Torrazza, Via Poggi, Via Buscarin, Via del Colle, Salita Aicardi, Via delle Ginestre, Strada Montegrazie. Verranno realizzati complessivamente poco più  di 10.000 metri quadri di tappeto, per una lunghezza di circa 2 Km di strada complessivamente, e le  interdizioni al traffico verranno regolate di volta in volta man mano che si sposteranno i cantieri.

Risanamento della tombinatura del Rio Artallo, in vista dell’apertura del Palasalute, verrà chiusa al traffico per 40 giorni Via Acquarone, all’intersezione con Via Costa Murata, dal prossimo 20 settembre sino a fine ottobre; per alleviare il disagio dei residenti di Artallo e consentire il passaggio dei mezzi pubblici verrà ripristinato provvisoriamente il doppio senso di marcia per il primo tratto di Via Artallo.

Sempre ad Artallo in Via San Benedetto verranno realizzati dei micropali per consolidamento muri strada danneggiati da una frana; anche in questo caso il cantiere aprirà il 20 settembre e durerà sino a fine gennaio 2018. Un tratto della via (da 40 metri a monte di via Dietro Chiesa sino a incrocio con via Tommaso Ricci ) verrà chiusa al traffico dal 4  ottobre fino a fine lavori nella fascia oraria 8.30 / 17.30.
Tra fine settembre e prima metà di ottobre partirà un nuovo lotto di rifacimento dei marciapiedi: dopo Via Agnesi, da poco relizzata, si passerà a Porto Maurizio e precisamente in Piazza Roma. Il cantiere aprirà al mattino dopo le 8.30 per intralciare il meno possibile il passaggio dei ragazzi che vanno a scuola.

Leggi anche:  Bandi per edilizia scolastica, Marco Scajola: "Imperia la fa da padrona"

Sempre nella prima metà di ottobre dovrebbero cominciare i lavori da parte di AMAT per la realizzazione di un by pass su Via Gazzano, primo lotto di una importante serie di interventi per i quali si forniranno ulteriori dettagli nelle prossime settimane. Entro metà ottobre dovrebbe partire anche l’intervento di consolidamento e risanamento della passerella pedonale a Borgo Foce, che ha una una durata prevista di circa un mese. Nella seconda metà del mese di ottobre è previsto l’inizio dei lavori di  consolidamento strada e versante con micropali in Strada dei Francesi ed  anche, come annunciato nei giorni scorsi, l’intervento molto importante di consolidamento della frana di Montegrazie.

L’assessore ai LLPP esprime la sua soddisfazione: “Se consideriamo anche i due progetti Pedibus e Peba che stanno andando avanti, e che a breve partiranno i lavori di rifacimento degli impianti del mercato coperto Oneglia e la gara per la fornitura dei nuovi  arredi del mercato coperto Porto, abbiamo veramente molta carne al fuoco in questo momento. Ringrazio ancora una volta gli uffici, che stanno lavorando a ritmi serratissimi e fra mille difficoltà”

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera.it