Tanti gli eventi in programma questa domenica in provincia di Imperia e nella vicina Francia: buon divertimento a tutti!

Domenica 12 maggio – Provincia di Imperia

Bordighera

Dalle 15.30 al Chiosco della Musica un pomeriggio con incontri, giochi e laboratori aperti a genitori e figli, con la partecipazione speciale della blogger Milena Marchioni.

Per i festeggiamenti Patronali di Sant’Ampelio 2019, dalle ore 19 in Spianata del Capo serata gastronomica a cura della Pro Loco Rinascita Borghettina con musica live della Resonance Band.

Pieve di Teco

Dalle 9 nelle vie del centro mercatino con espositori di artigianato artistico.

Pontedassio

Seconda Passeggiata tra i borghi di Pontedassio attraverso le mulattiere riaperte nel 2018. Uno splendido percorso 10 Km di antichi sentieri tornati alla luce. Per il secondo anno con la passeggiata tra i borghi di Villa Guardia, Villa Viani e Bestagno frazioni di Pontedassio sarà possibile scoprire in anteprima tesori dimenticati, strappati ai rovi e all’edera, come l’edicola votiva dedicata all’Angelo custode, l’antico ponte, il Castello, ammirare l’Oratorio San Carlo Borromeo e il suo campanile del XV°di recente restauro e opere d’arte di conclamata importanza quale il gruppo scultoreo del Cenacolo di fine XV°. Ci sarà anche l’inaugurazione del nuovo ponte costruito sul Rio San Michele a Bestagno e della passerella costruita dopo il Rio Agazza a Villa Viani per agevolare il percorso. La partecipazione è gratuita e il ritrovo sarà alle ore 9 Domenica 12 Maggio presso la piazzetta davanti alla Chiesa di Santa Margherita in Pontedassio, la durata è di circa 8 ore. Si consigliano scarpe da trekking e scorta di acqua. Come l’anno scorso, lungo il percorso sarà possibile ristorarsi ai rinfreschi organizzati dai parrocchiani con una piccola offerta e partecipare alla messa solenne a Villa Guardia. Si può prenotare chiamando Patricia al numero 3347980872.

Sanremo

Al Forte di Santa Tecla di Sanremo fino al 29 maggio è visitabile l’installazione “Les Innocents”, opera realizzata nel 2000 dall’artista belga Julien Friedler, dopo essere stata presentata a Bruxelles, Milano, Parigi, Spoleto e Torino. La mostra è curata da Spirit of Boz in collaborazione con Polo Museale della Liguria, Comune di Sanremo, CMC/Nidodiragno eAssociazione Pigna Mon Amour. Orari: da martedì a domenica, dalle 16 alle 20, sabato dalle 16 alle 22, lunedì chiuso. Ingresso libero.

Leggi anche:  Piazza Colombo chiusa domani per "Ballando sotto l'albero"

Mercatino con oggetti di antiquariato e collezionismo nelle piazze Eroi sanremesi, San Siro e Mameli. Dalle 9 alle 18.

Dalle 9 in piazza Eroi sanremesi bancarelle di abbigliamento, oggetti per la casa, alimentari della fiera di maggio domenica 12 maggio

Taggia

Secondo giorno di svolgimento nel centro storico di Taggia di MediTaggiasca & Expo Valle Argentina-Armea, una due giorni di esposizione e vendita prodotti tipici del territorio. Showcooking con Benedetta Parodi, degustazioni, laboratori, mostre, incontri e intrattenimento.

Ventimiglia

Alle 16 nella Sala Polivalente Chiesa San Francesco in Ventimiglia alta concerto della Classe di Canto Corale di Musica Antiqua di Dario Amoroso accompagnata da Andrea Verrando, Primo Florio e Angelo Bigazzi.

Domenica 12 maggio – Costa Azzurra

Beaulieu-sur-Mer

Incontro alle 14,45 di fronte alla Rotonde Lenôtre per la partenza di questa visita proposta da una guida-docente temporanea del Centro nazionale dei monumenti. Durata: circa 1h30 + Coppa Prosecco al Royal Riviera. Quota di partecipazione da 20 a 25 euro.

Mentone

Per il ciclo “Jazz au Jardin”, alle ore 15 nel quartiere Campanin, nell’omonimo giardino concerto del gruppo Barbajazz, in scena . A guidare il gruppo il sassofonista Manu Carré.

Montecarlo

Alla Salle Garnier (ore 17) concerto gratuito dell’Orchestra Filarmonica di Montecarlo, organizzato con il Ministero della Cultura dell’Azerbaidjan. Alla direzione il maestro Rauf Abdullayev, al pianoforte Khatia Buniatishvili, al canto Alim Gasimov.

Nizza

È aperta fino al 19 maggio al Musée Archeologique de Nice/Cimiez mostra di Florian Schoenerstedt che ha recuperato oggetti e scarti di rifiuti creando opere visuali e videoinstallazioni.