l’Ospedaletti ritrova il suo “Ciccio Ozenda”, Barbagallo: “Grazie al lavoro di tutti, un impegno sinergico per i nostri ragazzi”

L’Ospedaletti può nuovamente contare sul campo “Ciccio Ozenda” per gli allenamenti del suo settore giovanile e della prima squadra. La società Orange ci tiene a ringraziare tutti coloro che si sono impegnati e hanno fatto in modo che in pochi giorni il peggio si potesse lasciare alle spalle, anche se c’è ancora molto da fare.

Le parole presidente dell’Ospedaletti Luca Barbagallo

“Un grazie al sindaco Cimiotti, all’assessore De Vai, ai vertici della Polizia Locale e dei Vigili del Fuoco oltre all’architetto Salsi e all’amministrazione tutta grazie anche all’impresa che, con un grande lavoro, è riuscita a circoscrivere il disagio dovuto allo smottamento. L’impegno di tutti ha fatto sì che da ieri il campo fosse di nuovo utilizzabile. Al termine dei lavori siamo certi che avremo un “Ciccio Ozenda” ancora più bello, funzionale e a misura di famiglia”