Ha avuto successo, suscitando curiosità e tanti apprezzamenti, la mostra di rare edizioni d’epoca del “Pinocchio” di Collodi tratte dalla collezione privata di letteratura per ragazzi della scrittrice Paola Ravani.

Nel foyer del Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo, in occasione dello spettacolo teatrale ” L’alto destino di una testa di legno” organizzato dall’Azione Cattolica di Sanremo, sono stati tanti i visitatori che hanno osservato da vicino e con interesse edizioni storiche, particolari e insolite, delle avventure del burattino.

Dall’edizione del 1933 della casa editrice Salani, illustrata da Luigi e Maria Augusta Cavalieri a altre impreziosite da disegni e tavole di famosi illustratori come Enrico Mazzanti, Attilio Mussino, Giambattista Galizzi, Sergio Molino, Rialdo Guizzardi, Roberto Sgrilli, Benito Jacovitti.

Da tempo la scrittrice Paola Ravani ricerca e colleziona vecchie edizioni, italiane e straniere, di libri che hanno fatto la storia della letteratura dell’infanzia e per ragazzi, integrandola con edizioni moderne.

E’ la prima volta che espone queste rarità, su invito dell’Azione Cattolica, per la gioia di grandi e piccini. Paola Ravani è Commissario speciale in congedo della Polizia di Stato, premiata con l’ Encomio Solenne del Ministero dell’ Interno.

Leggi anche:  Pronti per il terzo appuntamento con Fitness all'aria aperta

Da tanti anni è impegnata nelle scuole su temi educativi e sociali anche come referente dell’ Unicef di Imperia oltre che come scrittrice per ragazzi.

E’ Cavaliere e Ufficiale della Repubblica Italiana, insignita nel 2007 del prestigioso “San Segundin d’ Argentu”, il più alto riconoscimento della città di Ventimiglia.