Stazione spaziale cinese nei cieli del Ponente

Stazione spaziale cinese in picchiata verso la Terra visibile a occhio nudo

Un’occasione estremamente rara se non unica: la stazione spaziale sperimentale della Repubblica Popolare Cinese, Tiangong I (Palazzo Celeste) è visibile, nella nostra provincia, mentre ci offre il suo canto del cigno. Nelle regioni occidentali dell’Italia,prevalentemente in Riviera, è infatti possibile vederla mentre nella notte sfreccia verso il nostro pianeta dopo aver concluso il sevizio, a “rottamarla” ci penserà l’impatto con la nostra atmosfera.

In caduta libera verso l’Italia

La stazione spaziale infatti ha concluso il suo tempo operativo, recuperarla sarebbe incredibilmente piú costoso che lanciarla nell’etere, dunque, ormai priva di controllo, è in picchiata verso il nostro pianeta ed è possibile osservarla mentre compie il suo ultimo volo (anche se a dirla tutta, il momento migliore per osservarla era ieri sera alle 19:36).È necessario specificare che il corpo principale finirà,molto probabilmente, completamente disintegrato prima di toccare il suolo: tuttavia è possibile, secondo gli esperti, che alcuni frammenti della stazione spaziale possano precipitare effettivamente sulla terra, senza danni a cose o persone. Tra il 29 marzo e il 7 aprile sarà proprio il Belpaese, nel caso, a essere il teatro dell’innocuo impatto con la crosta terrestre.

Leggi anche:  Divieti e rimozioni durante la gara di Triathlon. Ecco le strade interessate

La stazione spaziale

La stazione spaziale Tiangong I è, o meglio era, lunga 10,4 metri e alta, nel punto massimo, 3,5 metri. Nata come laboratorio per esperimenti e punto di attracco nello spazio siderale per le navette Shenzhou, fu lanciata nel 2011, dopo un ritardo di un anno sulla data di lancio prevista. Il progetto è un tassello di una componente molto importante del programma spaziale cinese, il programma 921-2 che vuole una stazione spaziale da 20 tonnellate (come il Mir) in orbita per il 2022, con il modulo Tiangong a supporto logistico di rifornimento e attracco per le navette Shenzhou.