Libri nella spazzatura

Centinaia di libri sono stati gettati in un cassonetto della raccolta differenziata della carta, dalle scuole elementari e medie di via Pelloux, a Bordighera, a quanto si apprende, per motivi di ingombro. Un gesto che ha sollevato un caso a Bordighera, scatenato dal consigliere comunale Marco Farotto, considerato che la vicenda accade, fatalità, nel weekend della Fiera del Libro, che è in corso di svolgimento in corso Italia.

“Stamattina ho parcheggiato vicino alla scuola – racconta Farotto – ed ho visto una montagna di libri, tra cui molti nuovi, in un cassonetto. C’era la gente che passava e si serviva”.

Prosegue il consigliere: “E pensare che c’era pure un libro sull’artista Roman Bilinski che io stesso avevo donato alla scuola: costo 22 euro. A cento metri lo si trova ancora in vendita, mentre qui lo stesso volume è nella spazzatura. E’ davvero assurdo, sono senza parole”. Farotto, tra l’altro, ha anche publicato un post su Facebook che è stato invitato a cancellare. “Qualcuno, però – avverte aveva già scaricato le foto”.

Leggi anche:  Un documentario su Bordighera: la sceneggiatura è già pronta

Leggi QUI le altre notizie

Parla Marco Farotto