Il Lions Club Bordighera Otto luoghi, nella mattinata di domenica 9 giugno, ha organizzato uno screening gratuito dell’udito, avvalendosi della collaborazione della Croce Rossa Italiana sezione di Bordighera che ha messo a disposizione un’ambulanza per le visite.

Screening gratuito dell’udito con i Lions e Croce Rossa

La postazione, situata in centro città davanti ai giardini di Palazzo del Parco, ha consentito di sottoporre a test audiometrici una ventina di persone di ambo i sessi. A curare le visite la socia Lions Simona Amato, audioprotesista, affiancata dal presidente del Club Domenica Espugnato de Chiara.

Nel pomeriggio, presso i Giardini Lowe, è stato organizzato l’evento musicale per bambini di tutte le età “Musica… in tutti i sensi”, in collaborazione con la Banda musicale di Borghetto “Città di Bordighera” e l’Associazione Spes di Ventimiglia.

A fare gli onori di casa è stata la socia Lions Raffaella Fogliarini che ha illustrato l’adiacente giardino per ipovedenti ideato dal Lions Club Bordighera Otto Luoghi e curato, con il sostegno dei Lions, dai ragazzi della Spes: questo piccolo “giardino sensoriale”, allestito con piante di mirto, menta, rosmarino, salvia e altre essenze, è rivolto a coloro che sono costretti, o desiderano, percepire gli odori e i profumi utilizzando altri sensi che non siano la vista. A testimoniare l’importanza dell’installazione, in rappresentanza dell’Unione Italiana Ciechi erano presenti il past Presidente della sezione di Imperia Cesare Longordo e il responsabile regionale dei cani guida Vittorio Biglia.

Leggi anche:  Forte raffiche di vento in arrivo

Presenti anche il sindaco della Città di Bordighera Vittorio Ingenito, l’assessore regionale alla sanità (nonché socia del Club) Sonia Viale, e il presidente della Spes Matteo Lupi.

“Non posso concludere questa esperienza senza rivolgere un sentito ringraziamento a tutti i soci Lions che, con il consueto spirito di servizio, si sono alternati durante l’espletamento dello screening mattutino e l’organizzazione della festa pomeridiana” commenta la presidente Domenica Espugnato de Chiara.