Venerdì si e chiuso il 31esimo Sanremo Rock & Trend Festival

Si è chiusa venerdì 8 giugno con una bellissima serata la 31^ edizione del Sanremo Rock & Trend Festival, la più ambita e longeva rassegna dedicata ai gruppi emergenti della scena rock a 360 gradi. Unedizione dei grandi numeri, quella 2017/2018, che ha incoronato Nevruz, già noto per il suo terzo posto a X Factor 2010, nella categoria Rock e la cantautrice bolognese Alice Cucaro nella categoria Trend.

Per quattro giorni, dal 5 all8 giugno, la città di Sanremo e il suo Teatro Ariston sono stati invasi pacificamente da oltre 500 musicisti provenienti da tutta Italia. Per accoglierli, insieme a produttori, addetti ai lavori, parenti e amici, Sanremo Rock ha riempito 5 alberghi cittadini al completo più altre camere distribuite fra alberghi e campeggi.

Sono state oltre 700 questanno le band che si sono avvicinate al Festival (+ 31% rispetto alla scorsa edizione) e 317 sono state quelle che hanno avuto accesso alla fase del live tour: ben 40 date di selezioni (+ 42% rispetto allanno scorso) che si sono svolte da novembre 2017 ad aprile 2018 nei migliori rock club italiani.

Oltre 40 le ore di rock live che hanno riempito lAriston in occasione della finali. Per valutare le band, Sanremo Rock ha potuto contare su una giuria stellata di cui hanno fatto parte fra gli altri, alternandosi nelle 4 serate, personalità come il musicista, produttore e fondatore dei New Trolls Vittorio De Scalzi, Mauro Coruzzi (Platinette), Andy Fluon (Andrea Fumagalli) dei Bluvertigo, che ha anche omaggiato il Teatro con una sua chitarra artistica, la voce storia dei network radiofonici Alex Peroni, il rocker Pino Scotto, il giornalista Mario Luzzatto Fegiz, il giornalista autore televisivo e musicofilo Alfredo Saitto, il chitarrista e voce dei New Trolls Ricky Belloni, il chitarrista degli ABC, produttore e autore Matt Backer, il produttore discografico, compositore e arrangiatore Giovanni Errera, la speaker radiofonica Nyva Zarbano, il discografico e voce della band O.R.O. Valerio Zelli. Presidente della Finalissima è stato Sergio Cerruti, Presidente A.F.I.

Tanti anche gli ospiti che hanno calcato il palco nella serata conclusiva, venerdì 8 giugno. Il punto più alto si è raggiunto con lesibizione di Lino Vairetti, storica voce della band prog rock Osanna, che ha cantato There Will Be Time  accompagnato alle tastiere dal Maestro Angelo Valsiglio, presidente del Festival Sanremo Rock. Senza bisogno di prove pomeridiane, i due Artisti hanno incantato il pubblico con un brano storico, parte dellalbum degli Osanna che fu colonna sonora del film “Milano Calibro 9” e che arrivò secondo al Festivalbar del 1972.

Leggi anche:  Automobilisti occhio a dove fate il pieno

Fra gli altri ospiti, si sono esibiti il giurato Matt Becker con la sua Band, la vincitrice del contest mondiale indetto dalla famiglia di Janis Joplin nel 2010 Arianna Antinori, i vincitori dello scorsa edizione del Sanremo Rock Festival Thunders, la tribute band dei Litfiba Santiago e i giovani The Crookset.

Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori) e AFI (Associazione Fonografici Italiani).

TUTTI I PREMI ASSEGNATI AL 31° SANREMO ROCK & TREND FESTIVAL:

Primo classificato premio AFI categoria Rock: Nevruz
Primo classificato premio AFI categoria Trend: Alice Cucaro
Vincitori bando SIAE Parole Rock per autori under 35: Hype
Vincitori premio migliore tribute band: Santiago
Premio FIPI miglior performance 30^ edizione Sanremo Rock (2016/17): Cani Bagnati
Premio MRI (Music Records Italy): produzione, distribuzione e promozione di un singolo a La Colllera
Premio DI.GI.FE. Web Solution – Miglior artista web: Roby Cantafio
Premio Oscar Serio + Music & The City: realizzazione videoclip e servizio fotografico a La Collera e a Dany
Premio Aljoscia Porduzioni: una giornata di studio di registrazione per un singolo a Max Iannoli
Nazionale Azzurri dello Spettacolo: opening act di una Partita del Cuore a Nevruz
Premio Fuori Orario: supporter a una data di artista nazionale o internazionale al rock club Fuori Orario (RE) a Ground Control.
Premio ET Team: inserimento nella compilation Emersione (distribuzione Self) delle band Rocket Lizard, Paolo Rampulla, RamiEnzo, DisChords Orchestra, Ester Del Popolo, Perchè mamma ha paura dei topi?, Toga, Metharia, Edro, Max Iannoli, I Maghi di Ozzy, Sirius, Le Maschere, Ricky e Sofia Moti. Toga e Maghi di Ozzy avranno anche la possibilità di partecipare alla realizzazione della colonna sonora film Noi due profughi italiani scritto e diretto da Sergio Vignali e Andrea Ferrari.
Premio Global Label Records Italy: contratto discografico per un brano + video a Simone Gamberi
Premio La Vie En Rock – esibizione a Viareggio in occasione della manifestazione: ai Positiva