Rassegna “70 anni in 7 giorni”: ecco il programma

Ultimi due appuntamenti della rassegna “70 anni in 7 giorni – musica e racconti del Festival di Sanremo”, domani 3 gennaio dalle 17.30 in Piazza Bresca a Sanremo andranno in scena i Linda Blumen con gli anni ‘2000 e sabato 4 gennaio sempre dalle 17.30 con Christian G. In piazza Eroi Sanremesi – Fontana Siro Carli.
L’evento, ripercorre la storia della manifestazione musicale con la riproposta delle canzoni più famose intrecciate con gli aneddoti e i racconti di Claudio Porchia, autore del libro “Sanremo Story”.
Un pubblico numeroso, interessato e divertito, ha partecipato agli altri eventi dedicati al Festival degli anni ‘50 con Marisa e Freddy Quartet, con gli anni ‘60 con i Full Optional Band, gli anni ‘70 con Gli Agita & Friends e gli ‘80 e ‘90 con Progetto Festival.
La manifestazione, durata tutto l’intero mese delle festività natalizie è stata voluta dal Comune di Sanremo – Assessorato al Turismo e Manifestazioni e promossa dall’associazione OroNero, da un’idea e con la produzione di Simona De Melas.
Dal 4 al 8 febbraio inizierà il Festival targato Amadeus con la celebrazione dei 70 anni di questo ed unico importante evento sociale e musicale italiano e tante altre iniziative collaterali saranno attuate per l’occasione.
Linda Blumen è un duo acustico nato dall’incontro di Marta Neviani e Christian Gullone dove mescolano sonorità pop alla ricerca elettronica e acustica dando vita a sonorità calde e avvolgenti.
Christian G. Band, cantautore, cantastorie e anche un po’ “pagliaccio”. Christian Gullone, classe 1983, è nato nel centro storico di Sanremo e nella città dei fiori ha coltivato il proprio talento musicale. Protagonista di diverse manifestazioni ed eventi. Nel 2018 esce con il suo album MA, presentato durante la mostra dedicata a Libereso Guglielmi. Tante le collaborazioni e tante le influenze e le sperimentazioni. Ultimo suo lavoro discografico il brano uscito nel novembre scorso “ Il cielo sotto Berlino”  con la collaborazione de La Stanza di Greta. Per l’occasione sarà accompagnato da: Alberto Torre basso, Lois Fasano batteria, Davide Zappia chitarra, Carlo Ormea piano