Il San Segundin trova casa nell’ex chiesa di San Francesco

Il vescovo l’aveva sfrattato dalla cattedrale

Il San Segundin 2017 si svolgerà, per la prima volta, nell’ex chiesa di San Francesco di corso Garibaldi, a Ventimiglia Alta; anzichè nella vicina cattedrale. Il vescovo diocesano Antonio Suetta aveva, infatti, deciso di non utilizzare la cattedrale per un evento non religioso. L’appuntamento è per il 26 agosto, festa patronale di San Secondo, durante la quale viene consegnato l’ambito riconoscimento al cittadino dell’anno.

Il Premio 2017 all’ex sindaco Albino Ballestra

Stavolta il premio sarà consegnato all’ex sindaco Albino Ballestra. L’appuntamento con la tradizionale cerimonia, alla quale è stato invitato anche il vescovo, è alle 10. A margine dei festeggiamenti patronali, intorno alle 19, ai Giardini Tommaso Reggio si terrà una cena “in bianco”, organizzata dal Comitato pro centro storico.

D’obbligo l’abito bianco. La gente si potrà auto invitare, portando piatti e bicchieri e tavoli, di colore bianco. Un modo per “riprendere possesso dei giardini”, come avvertono gli stessi organizzatori, visto che il parco è frequentato soprattutto da senza tetto e migranti.

Leggi anche:  Giornata mondiale del disabile, le iniziative promosse in provincia di Imperia

Chiunque volesse partecipare alla cena, che sarà allietata da un concerto jazz, può telefonare al numero 346/5000064. Alle 22.30 i fuochi d’artificio; mentre il lungomare tra il Resentello e i Giardini pubblici sarà trasformato in isola pedonale.