È Gioele Calvi il nuovo Delegato di Giovani Impresa della provincia di Imperia, che da oggi sostituirà Federico Allavena, assumendo la carica della parte di Coldiretti più giovane, dinamica e pronta a qualsiasi sfida. In questa avventura sarà affiancato dalla nuova vice-delegata Alessia Parodi di Ventimiglia.

Gioele Calvi, chi è

Gioele Calvi, a soli vent’anni, è già un imprenditore agricolo con le idee ben chiare in testa. Con l’appoggio del padre e del nonno, e tanta buona volontà,  si è dedicato al recupero dei terreni abbandonati della sua famiglia, incrementandone l’estensione con l’affitto di terreni vicini, in modo da poter diventare produttivo in tempi brevissimi. Guardando al futuro e in attesa del suo primo raccolto, si è già iscritto alla rete Campagna Amica, in modo da essere certo di poter far conoscere i suoi prodotti al consumatore attraverso la vendita diretta.

“Credo nella mia terra”

“E’ un lavoro che amo – afferma il nuovo Delegato di Giovani Impresa Imperia, Gioele Calvi  –  e so che, come me, la pensano molti giovani della zona. Non vedo l’ora di iniziare quest’avventura e sono grato della possibilità che mi è stata concessa. Credo molto nella mia terra e nei ragazzi della mia provincia”

Leggi anche:  AIGA cerca un revisore legale per la società

“Grandi cose insieme ai giovani”

“E’ un giovane brillante – afferma il Direttore di Coldiretti Imperia, Domenico Pautasso – con una grande passione e una visione chiara del suo futuro. È raro trovare a vent’anni tanto spirito d’iniziativa, ed è per questo che siamo certi che insieme a lui e ai nostri giovani riusciremo ad organizzare grandi cose”