Piccoli comuni: meno di 4mila euro per interventi messa in sicurezza delle strade

L’intervento del consigliere regionale del Pd Pippo Rossetti: “oltre il danno anche la beffa”

” All’assessore Giampedrone sembra giusto e normale che per i 99 Comuni liguri con meno di 1000 abitanti, la sua Giunta abbia stanziato appena 383 mila euro per interventi di messa in sicurezza stradale e cioè per la realizzazione di marciapiedi, parcheggi e attraversamenti pedonali. – così interviene Pippo Rossetti consigliere regionale del Pd dopo la decisione dell’assessore –  Parliamo di meno di 4000 euro a testa, per progetti che hanno l’obiettivo di garantire l’incolumità dei cittadini e che i ridotti bilanci di questi piccoli Comuni rendono difficili da realizzare. Ma il centrodestra, non pago di non aver stanziato neppure un euro l’anno scorso per queste amministrazioni, oggi aggiunge al danno anche la beffa. Cosa se ne fa un Comune di 4000 euro per rimettere a posto strade e marciapiedi? Quei soldi non bastano nemmeno per mettere in sicurezza pochi metri di attraversamento pedonale. Ma Giampedrone dice che le risorse disponibili sono poche per tutti. Eppure la Giunta ligure spende un milione e mezzo di euro all’anno in comunicazione: 5 volte la cifra stanziata per la messa in sicurezza delle piccole amministrazioni comunali”