In mattinata Piana aveva ricordato nell’aula del Consiglio regionale i 5 militari delle Forze armate rimasti feriti domenica scorsa in un attentato nel Kurdistan iracheno e le vittime della strage di Nassiriya

Piana a Sanremo per ricordare la strage di Nassiriya

Il presidente del Consiglio regionale Alessandro Piana ha partecipato, a Sanremo, alle manifestazioni organizzate in occasione del 16esimo anniversario dell’attentato di Nassiriya. Alle ore 17 è stata deposta una corona di alloro di fronte al cippo che ricorda le vittime della strage, seguirà la messa solenne celebrata nella concattedrale di  San Siro.

«Ancora una volta – dichiara il presidente – celebriamo il sacrificio dei 12 carabinieri, 5 militari dell’esercito e dei due civili italiani morti nel sanguinoso attentato. Anche la Liguria, con la morte del giovane maresciallo dei carabinieri Daniele Ghione, fu colpita da quella tragedia. Alle famiglie di questi giovani, caduti in terra straniera in nome della pace e della libertà contro il fanatismo religioso va il commosso sostegno dell’Assemblea legislativa. Il loro sacrificio non sarà mai dimenticato».

Leggi anche:  La scuola primaria aperta per i genitori

In mattinata Piana aveva ricordato nell’aula del Consiglio regionale i 5 militari delle Forze armate rimasti feriti domenica scorsa in un attentato nel Kurdistan iracheno e le vittime della strage di Nassiriya.