Ai margini del 66° Rallye Sanremo (QUI GLI ISCRITTI E IL PROGRAMMA), che questa mattina ha vissuto lo shakedown (prova generale in cui si testano le auto sul percorso di gara a San Romolo) e il Lancia Stratos World Meeting in Corso Imperatrice, il gruppo degli “ Amici della Scuderia delle Palme” ha deciso di rendere omaggio a due campioni dell’automobilismo agonistico. Erano sanremesi. Erano due amici che non dimenticheremo mai: Franco Patria e Leo Cella morti prematuramente e drammaticamente nel pieno di una grande carriera.

Omaggio a Franco Patria e Leo Cella

Erano gli anni ’60 ed i due piloti sanremesi avevano raggiunto il traguardo dell’ufficialità: all’Abarth Franco Patria, all’Alfa Romeo Leo Cella. Dopo aver conquistato entrambi il prestigioso Rally dei Fiori, ora divenuto Rally Sanremo. Per ricordarli domenica 14 aprile, alle ore 14.30, l’appuntamento è al cimitero dell’Armea presso la tomba di Franco Patria, per proseguire poi per il cimitero di Coldirodi dove è sepolto Leo Cella. E concludere la commemorazione al “Cippo” che li ricorda insieme sulla strada che da Coldirodi porta a San Romolo.

In ognuna delle tre tappe di questo ricordo verrà deposto un mazzo di fiori. Un omaggio a questi due campioni di livello internazionale.