Il comunicato stampa dei sindaci di Olivetta San Michele Adriano Biancheri e Fausto Molinari di Airole sulle code lungo la Val Roja a causa dei controlli francesi.

Il comunicato stampa dei due sindaci

Sei chilometri di coda dalla stazione ferroviaria di Olivetta San Michele fino al valico di frontiera di Fanghetto con la Francia, per via dei controlli delle forze dell’ordine francesi alle auto dirette verso Cuneo, soprattutto con targa italiana.

“Questo è chiaramente un atteggiamento provocatorio  che danneggia il nostro territorio. Non bastava il semaforo del tunnel di Airole o quello del Colle di Tenda, ora ci si mettono anche i francesi con questi dispettosi controlli. Se si va avanti così dubitiamo che i piemontesi durante i fine settimana tornino in Liguria”.

Pertanto i due sindaci della Val Roya lanciano un accorato appello. “È opportuno un incontro urgente con il Prefetto affinché invii al governo una lettera di protesta, la quale venga poi inoltrata alle autorità francesi. Noi – concludono Biancheri e Molinari – sensibilizzeremo i nostri colleghi sindaci della Val Roya francese coi quali siamo in costante contatto”.