Ok della Regione al piano urbanistico di Castelvittorio e alla variante perTaggia

“Siamo molto soddisfatti: la nostra amministrazione, fin dall’inizio del mandato, ha lavorato per fare in modo che tutti i comuni possano adottare, nel più breve tempo possibile, piani urbanistici moderni”

Approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Marco Scajola, il parere che dà il via libera all’approvazione del Piano Urbanistico semplificato del Comune di Castelvittorio: “Dopo anni di attesa– spiega l’assessore Scajola – anche questa realtà andrà a dotarsi di un nuovo strumento di pianificazione. Siamo molto soddisfatti: la nostra amministrazione, fin dall’inizio del mandato, ha lavorato per fare in modo che tutti i comuni possano adottare, nel più breve tempo possibile, piani urbanistici moderni, avendo così a disposizione strumenti efficaci per la riqualificazione e il miglioramento urbanistico dei loro territori”.

Semaforo verde anche per una variante al Piano urbanistico del comune di Taggia: “Si tratta – spiega l’assessore Scajola – di una modifica che consentirà la riqualificazione di un fabbricato che si trova in zona Regione Doneghe, con cambio di destinazione d’uso, e che darà così nuove possibilità al comune di Taggia”.