Nuovo Codice della Strada: sì alle moto leggere in autostrada e alla “strada scolastica”

Tutto pronto per il nuovo Codice della Strada, che a breve inizierà l’iter legislativo per la sua approvazione che dovrebbe arrivare entro metà giugno. Tra le novità più discusse, la possibilità per moto e scooter di cilindrata sotto gli attuali 150cc di viaggiare in autostrada, ma solo se guidati da maggiorenni. Vietato invece l’accesso ai ciclomotori di cilindrati inferiore ai 120 cc se a motore termico e di potenza 11 kW se a motore elettrico.

Altro cambiamento, l’introduzione del concetto di “strada scolastica”. In prossimità di scuole e asili, i comuni dovranno stabilire delle limitazione alla velocità, fissando un limito massimo di 30 km/h o delimitando zone a traffico limitato. In arrivo anche una zona di sosta apposita in posizione avanzata per le biciclette per evitare che i ciclisti respirino i gas di scarico.

Non sono state accolte invece le proposte relative al divieto di fumo in aiuto e al limite dei 150 km/h in autostrada.