No border

“La parata passerà tra le vie centrali della città creando un’atmosfera di festa. I commercianti, data la partecipazione di diverse persone, possono soltanto essere felici dei piccoli acquisti che probabilmente tutte le persone faranno”. Ad annunciarlo sono gli attivisti no border del Progetto 20k, che in questo modo rispondono all’invito della Lega, di spostare dal centro di Ventimiglia la manifestazione di sabato prossimo (5 ottobre) a favore dell’apertura delle frontiere e della libera circolazione dei migranti in Europa.

“La giornata – proseguono – è pensata per creare uno spazio comodo e accogliente per tutti e tutte, proponendo alla città una giornata di spettacoli, musica, giocoliera e altre attività e attrazioni. Nè la Lega né nessun altra forza politica può toglierci il diritto di manifestare per essere alternativa alle politiche locali, italiane, francesi ed europee trattanti la questione migratoria. Per un permesso di soggiorno europeo e per la fine delle violenze in Libia e in Europa”.

Il programma

ORE 14.30
Concentramento Via Tenda 8c
Di fronte al vecchio Info-point Eufemia

Leggi anche:  Isolate 150 persone a Ventimiglia per una frana, sul posto i Vigili del Fuoco

ORE 15.00
Partenza Parata

ORE 16.30
Arrivo ai Giardini Pubblici – Via Vittorio Veneto
Inizio spettacoli dei Saltimbanchi senza frontiere

ORE 18.30
Assemblea Cittadina con Mediterranea Saving Humans

DALLE ORE 20.00
Musica

Leggi QUI le altre notizie