Giorgio Mulé al point di Sergio Tommasini commenta il Festival di Sanremo. “Guai se il prossimo che è il 70esimo non sarà un Festival davvero rivoluzionario. Qui c’è tanto da fare”.

Mulé critico sul Festival di Sanremo: “Brutto il gesto di Baglioni, la città merita rispetto”

“Sarà un grande compleanno il prossimo – risponde Tommasini -. D’altronde, da una parte Baglioni non è andato a ritirare il premio di cittadino amico di Sanremo; dall’altra nessuno, né Bisio né Baglioni né la valletta, ha presenziato al premio della sala stampa”.

“È un problema di dignità della città – insiste Mulé -. Chi presenta deve incontrare la città che lo ospita. È un segnale brutto. Questa città ha bisogno di una guida autorevole, Sanremo merita rispetto”.