Una mostra e un convegno gli appuntamenti del prossimo fine settimana del Comitato San Giovanni

“Memorie e curiosità onegliesi” aspettando il centenario

Entra nel vivo l’appuntamento di “Aspettando il centenario” organizzato dalle associazioni che contribuiscono a mantenere vive le tradizioni di Imperia. Nel calendario che copre quasi un mese di attività e che quest’anno festeggia i 96 anni della città, sono inseriti importanti eventi nati dal progetto “11 comuni una Città” ideato dal Comitato di San Giovanni in occasione del 90esimo anniversario di Imperia.

Esattamente a metà calendario, fra le manifestazioni organizzate negli 11 ex comuni che costituiscono Imperia, si inseriscono i tre giorni dedicati a Oneglia e organizzati direttamente dal Comitato di San Giovanni. Da venerdì 8 a domenica 10 novembre presso la biblioteca civica Lagorio sarà esposta al pubblico una speciale mostra fotografica dal titolo “Memorie e curiosità onegliesi”, in orario 10.00-19.00.

A coronamento della mostra, organizzata dai volontari e amici di Ineja, è stata organizzata una conferenza che coinvolgerà non solo gli appassionati della storia locale, ma anche chi di Oneglia ha molto da raccontare, tra immagini, proiezioni, ricordi e curiosità inedite.

Leggi anche:  Precipita mentre pratica parkour: migliorano condizioni 14enne

La conferenza, che si terrà in biblioteca alle ore 17.00 di domenica 10 novembre, vede l’introduzione di Maurizio Giordano, appassionato di storia locale, corredato da immagini tratte dalla ricca collezione di famiglia riguardanti edifici, fabbriche e strutture che hanno fatto la storia di Oneglia.

Seguirà l’intervento della scrittrice Nerina Neri Battistin, autrice di numerosi libri dal sapore locale, che parlerà simpaticamente di un un personaggio caro al ricordo di tutta Imperia: Lucetto Ramella.

A condurre e concludere l’evento sarà Francesco Vatteone, storico della Fidelissima che proporrà curiosità e memorie onegliesi che potrebbero rappresentare piacevoli sorprese, accompagnate da interventi in dialetto.

Durante l’evento verranno proiettate immagini particolarmente rare e curiose su Oneglia.