Maltempo: l’ondata di piogge forti si è allontanata dal Ponente, dove però adesso si fanno i conti con i danni soprattutto nell’entroterra.

Maltempo allerta rientrata ora si contano i danni

Mentre sulla costa i danni sono stati ancora contenuti, nell’entroterra del Ponente ligure si sono vissuti momenti di grande difficoltà, come a Pieve di Teco e Vessalico. L’acqua ha invaso le strade e allagato alcune abitazioni, creando anche notevoli disagi al traffico sulla statale 28, chiusa per un paio d’ore. “Sembrava un fiume d’acqua” sono i commenti di chi ha vissuto da vicino le ore più difficili del forte temporale.

La situazione è peggiorata soprattutto nel primo pomeriggio, con le precipitazioni che hanno superato i 200 millimetri.

Sulla costa, disagi contenuti a Ventimiglia, dove un masso è caduto sull’Aurelia vicino a Grimaldi provocando la chiusura della strada in entrambe le direzioni.

LEGGI QUI le altre notizie de La Riviera