All’Osservatorio Cassini di Perinaldo, in provincia di Imperia, dedicato all’astronomo Gian Domenico Cassini, scopritore degli anelli di Saturno, è già tutto esaurito in attesa della Luna Rossa, di domani.

“Abbiamo avuto oltre trecento richieste di prenotazione – spiega Lorenzo Sicignano, uno dei responsabili dell’Osservatorio – ma i posti disponibili sono soltanto centocinquanta”. Quella di domani sarà una delle eclissi più affascinanti. La sua fase di totalità, infatti, sarà la più lunga tra tutte le eclissi di Luna, che si verificheranno in questo secolo, durando un’ora e 43 minuti.

“La Luna – prosegue Lorenzo – sorgerà pochi minuti prima delle 21, già in fase di attraversamento del cono d’ombra, ma per osservarla al meglio dovremmo attendere che si alzi notevolmente dall’orizzonte”.

La fase di totalità è attesa tra le 21.30 e le 23.13, mentre il massimo dell’eclissi, ovvero il maggiore oscuramento della Luna, è previsto alle 22.22. “Durante la serata – conclude Lorenzo – osserveremo anche il pianeta Rosso, Marte che si troverà in opposizione. Non mancheranno le osservazioni ai telescopi di Giove, Saturno e Stelle Doppie”.