Luca Oneglio, dall’Ospedaletti alla Sampdoria

Il giovane allenatore ha firmato per guidare l’U10 blucerchiata

L’Ospedaletti si conferma grande vetrina non solo per giovani calciatori, ma anche per i membri del suo staff, in un costante collegamento con società
blasonate del panorama professionistico. Nelle ultime ore il giovane allenatore Luca Oneglio ha ufficializzato il prestigioso passaggio alla Sampdoria, siederà sulla panchina della selezione Under10 blucerchiata.
Oneglio, classe ’92, ha mosso i primi passi nel mondo del calcio come ‘secondo’ di mister Vincenzo Stragapede nella formazione Juniores della Sanremese per due stagioni, dal 2015 al 2017. Poi il passaggio all’Ospedaletti dove ha allenato per due anni i ragazzi del 2006 oltre a diverse altre leve ‘orange’

. Proprio con l’Ospedaletti, durante un torneo a Serra Riccò, è stato notato dalla Sampdoriache lo ha poi scelto per allenare i 2010.
Conseguito il patentino da allenatore ‘Uefa B’ nel 2016, nel 2019 ha svolto a Coverciano anche il corso ufficiale di Match Analyst.
“Desidero ringraziare innanzitutto Vincenzo Stragapede, è stato lui a chiedermi di allenare e ad avere sempre fiducia in me – commenta Oneglio dopo la firma con la Sampdoria – grazie anche a Josè Espinal e Luca Barbagallo che mi hanno voluto a Ospedaletti e che mi hanno sempre dato buoni consigli comprendendo anche qualche errore dovuto alla mia poca esperienza. Infine un grazie anche ai ragazzi e alle loro famiglie per avermi sempre supportato”.