L’imprenditoria dianese piange Romano Garibaldi

Aveva 80 anni e lascia la moglie Giulia e il figlio Roberto

Lutto a Diano Marina per la morte a 80 anni dell’imprenditore Romano Garibaldi. Noto per via della sue attività prima nel settore dell’arredamento e dei mobili e successivamente in quello degli elettrodomestici.

Lascia la moglie Giulia e il figlio Roberto. Condoglianze sono arrivate anche da parte del gruppo consiliare “Diano Riparte” : Romano è appartenuto a una famiglia conosciutissima ed era stato titolare di una grossa ditta di mobili e arredamento negli anni in cui l’attività commerciale e turistica nel dianese era in grande fermento. Scompare con lui un uomo di grande umanità e simpatia. Con Romano si chiude un’altra pagina della vecchia Diano, lasciando un vuoto incolmabile in chi lo ha conosciuto. Condoglianze alla moglie Giuia e al figlio Roberto”