Non si spegne la polemica sul piano di vendita di alcuni immobili comunali nel triennio 2018-2020, elaborato dalla giunta Biancheri.

L’intervento del Movimento Cinque Stelle

L’Amministrazione Biancheri torna a premere l’acceleratore sulle alienazioni. Le tante proprietà del Comune di Sanremo hanno adesso un prezzo, molto basso, e il Comune si appresta a “impoverirsi” e a svilire la Città di Sanremo, e temiamo, forse siano già pronti gli speculatori privati a mettere le mani sui preziosi immobili per ricavarne utili.

Il Movimento Cinque Stelle Sanremo è assolutamente contrario alla svendita dei saldi 2018-2020 e ritene che il Comune debba lavorare sodo per mettere a frutto Villa Citera, la Vecchia Stazione ferroviaria, i locali della nuova stazione, Casa Serena, Villa Mercede e gli altri locali di proprietà.

La messa in vendita degli immobili sottolinea l’incapacità politica e la volontà di non amministrare nell’interesse dei cittadini, che di certo vogliono veder tornare Sanremo ai fasti di un tempo.

La notizia della ripresa delle trattative per spostare la sede della Polizia Municipale nell’immobile sito in Piazza Eroi, già ampiamente criticata per la sua impraticabilità, l’anti-economicità dell’operazione e la pericolosità dell’area individuata, a rischio allagamento, richiama l’attenzione sul fatto che il Comune disponga di molte possibili sedi per i suoi “vigili” (l’ex tribunale sarebbe stato perfetto, ma è già stato svenduto!) e potrebbe risparmiare in toto l’oneroso affitto anzichè spostarsi in un altro immobile dividendo lo spazio con negozi di vario tipo e pagando ugualmente un carissimo affitto anno dopo anno.

Leggi anche:  Turismo: inaugurata nuova sede Ufficio Strutture Ricettive

Il Movimento Cinque Stelle Sanremo propone di valutare uno spostamento della Polizia Municipale che sia un vero e proprio risparmio di spesa anzichè passare da un affitto all’altro.

Le motivazioni di facciata sbandierate dalla giunta, che afferma di voler riportare l’ordine in Piazza Eroi Sanremesi, sono infondate e frutto di pressapochismo, perchè non è compito peculiare della Polizia Municipale mantenere l’ordine pubblico, che è compito di Carabinieri e Polizia di Stato.

Occorre perciò mettere a reddito gli immobili di proprietà del Comune senza “svenderli” a facoltosi investitori, in modo da portare ricchezza a tutta la Città e non a qualche privato, solo così Sanremo potrà rimediare ai problemi di bilancio nel medio e lungo periodo”.