Nuove polemiche, incendiate soprattutto dai social, si accendono sul caso Fiorello-Ferro dopo la seconda puntata del Festival di Sanremo 2020. All’una di notte, dopo la sua esibizione, Tiziano Ferro si rivolge ad Amadeus: “è l’una di notte domani sera a che ora mi fate cantare? – scherza Ferro – lancio un hasthtag #FiorelloStatteZitto”. Una semplice battuta, come ribadito da Amadeus in conferenza stampa: “magari all’una di notte, con la stanchezza, una battuta esce meno brillante, ma non ne farei una polemica. Stamattina Fiorello è andato a giocare a tennis – aggiunge dopo la domanda circa la sua sparizione dai social e quindi su un possibile risentimento – sono sicuro che non ci siano problemi al riguardo, non facciamone un caso”. Intanto, però, l’hashtag #Fiorellostatezitto è tra i più popolari tra quelli legati dal Festival di Sanremo.

Ancora Amadeus, sull’amicizia e il talento di Fiorello: “non è il mio Festival, è il nostro”. “Senza Fiorello – si aggiunge Coletta – saremo tutti orfani: lancio io l’hashtag Fiorello per sempre a Sanremo”.