Silent disco

Si può amare od odiare, ma è la silent disco il nuovo fenomeno dell’estate in Riviera. Un grande successo anche l’edizione di Ventimiglia, organizzata da Ventimiglia Viva, sabato scorso, al Teatro Romano, con capienza massima di 400 posti.

“Si tratta del primo di tre eventi estivi che organizziamo come Ventimiglia Viva – spiega Federico Aime, presidente del sodalizio Intemelio – . Il primo è stato, un mesetto fa, al Forte dell’Annunziata; poi la seraa di sabato e il prossimo 31 agosto, ai Giardini Hanbury, il terzo appuntamento. Tre eventi finanziati dalla Fondazione Casertelli, che portano i giovani nei musei, con apericena e una serata di intrattenimento. La silent disco è andata molto bene, siamo arrivati al massimo della capienza: 400 persone, ma avremo potuto raggiungere anche le 500-600 persone”.

Alla serata era presente anche l’assessore al Turismo e Manifestazioni, Simone Bertolucci. Nella silent disco, a differenza che nella discoteca normale, la musica si sente in cuffia, quindi provoca meno rumore. 

Leggi QUI le altre notizie

I video della serata a Ventimiglia

Leggi anche:  Madonna di Polsi: Abbondanza pubblica documentario di 33 minuti con i retroscena