Diego Campagna

“È difficile descrivere le mie emozioni quando ho anche ricevuto un’onorificenza molto importante in questo Grande Paese, la Medaglia d’onore per i miei eccezionali risultati nel campo artistico, culturale e sociale tra i ragazzi e non solo con la mia chitarra e la musica”.

A dichiararlo è il chitarrista imperiese, Diego Campagna, che continua a ottenere successi negli Stati Uniti. “Grazie di cuore Newport, Rhode Island e grazie di cuore agli Stati Uniti d’America – aggiunge -. Dopo le chiavi della città, la mia O1b Visa per abilità straordinarie del Dipartimento di Stato, che dire, avevo un pochino gli occhi lucidi ieri sera… e ne vado fiero. Qui la meritocrazia esiste davvero. Prossima tappa Boston”.

Campagna non nasconde l’emozione di aver suonato nella chiesa in cui si è sposato, nel 1953, il 35/mo Presidente degli Stati Uniti d’America, John Fitzgerald Kennedy: “Ma ieri – avverte – dopo il terzo concerto del mio tour negli USA e la standing ovation finale da parte del pubblico, beh…”.

Leggi anche:  Da lunedì i lavori di messa in sicurezza in strada Monte Ortigara

Leggi QUI le altre notizie