I Lions a scuola per parlare di vaccini

“Quando si parla di vaccini, insorgono spesso molti dubbi, alimentati da campagne di disinformazione che viaggiano sui social e si basano su dati privi di qualsiasi supporto scientifico.

Per questo i Lions Club Ventimiglia – presieduto da Gianni Rebaudo – e Bordighera Capo Nero Host – presieduto da Gianfranco Peretti – hanno organizzato, aderendo ad un progetto di tutti i Lions italiani, un incontro con i ragazzi del secondo anno dell’Istituto Montale volto, appunto, a chiarire i dubbi e le perplessità sull’argomento.

Protagonista dell’incontro, che è stato introdotto da Senia Seno, coordinatrice distrettuale per questa attività divulgativa, è stata la dottoressa Chiara Dentone, direttore f.f. Del reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale di Sanremo.

Con parole chiare e semplici la dottoressa Dentone è riuscita a trasmettere concetti complessi, quali il funzionamento del sistema immunitario, l’inattivazione degli agenti patogeni per renderli in grado di indurre la risposta degli anticorpi, la necessità che si raggiunga una “massa critica” di persone vaccinate per poter proteggere anche coloro che, per particolari problemi, non possono sottoporsi a vaccinazione (cosiddetta immunità di gregge).

Leggi anche:  Alla festa dell'olio nuovo la ricetta tradizionale dello stoccafisso

Barbara Provera, del Leo Club Ventimiglia, ha proiettato un cartone animato che ha ulteriormente chiarito il funzionamento e l’importanza dei vaccini”.

“Dal numero e dall’appropriatezza delle domande che i ragazzi hanno posto alla d.ssa Dentone – afferma la Lion Senia Seno – si è capito che l’obiettivo di fare chiarezza è stato raggiunto, e questo anche grazie al lavoro preparatorio svolto dalla Prof.ssa Claudia Massimini che ha tenuto i rapporti con il Lions Club ed ha organizzato l’incontro, ed alla collaborazione con la Dirigente Scolastica, prof.ssa Antonella Costanza e con i Prof. Biamonti, Pennacchio, Chirieleison che si sono attivamente impegnati per la sua riuscita”.