Si è conclusa con una grande partecipazione di pubblico la seconda edizione di Villa Ormond in Fiore, lo straordinario contenitore che ha proposto, da venerdì a domenica, tre importanti iniziative: Floranga, la mostra floreale nei saloni di Villa Ormond; il Concorso internazionale di decorazione floreale presso la Palazzina Prediali e le varie fasi di allestimento del Carro Fiorito di Sanremo nella tensostruttura adiacente la Palazzina dInverno, nella parte bassa del parco.

Sanremo città dello Sport

Sanremo città europea dello sport era il tema del Concorso di decorazione floreale, organizzato da Enrico Barla, per la prima volta a carattere internazionale, a cui hanno partecipato 50 partecipanti di cui 6 dalla vicina Francia. Sei le categorie di competizione: vela e canottaggio; automobilismo-rally; ciclismo; equitazione; golf; tennis. Quella più interessante sicuramente Vela e canottaggio che impone ai partecipanti di produrre delle opere alte non meno di 1,50 mt. Ad aggiudicarsi il “Gran Premio Generale Floranga 2018” è stata Miriam Giordano dellIstituto Italiano Decorazione Floreale Amatori (IIDFA-EDFA) di Imperia.

Floranga

Floranga, ( leggi Qui) la mostra floreale promossa da Roberto Fiumara di ANGA-Giovani di Confagricoltura, ha proposto un’eccezionale selezione della gamma produttiva floricola del Ponente Ligure, incluso il verde e le fronde. Nei saloni della Villa sono stati esposti splendidi allestimenti con ranuncoli, garofani, anemoni, solo per citare alcuni degli oltre 70 prodotti esposti, tutti di altissima qualità e rigorosamente provenienti dal distretto florovivaistico del territorio. Un ringraziamento particolare ai produttori che nonostante le proibitive condizioni meteo dell’ultimo mese hanno contribuito molto generosamente alla riuscita dell’iniziativa. Matteo Barla è stato designato vincitore per la categoria Fiori mentre Marco Bertani si è aggiudicato il premio per il Verde. Un’esposizione floreale di rilievo, che ambisce a crescere ulteriormente e che punta a consolidare la produzione florovivaistica di Sanremo e del Ponente ligure tra le più importanti d’Europa.

Leggi anche:  Petanque: il vallecrosino Rizzi bronzo ai mondiali in Canada

Battuta l’affluenza dell’anno scorso, oltre 12mila persone

La possibilità di assistere alle fasi di allestimento del Carro Fiorito di Sanremo si conferma un’attrattiva di grande spettacolo in grado di stupire i tanti visitatori accorsi dalle diverse regioni d’Italia per la sfilata dei carri. Un grande successo che gratifica gli organizzatori, come sottolinea Livio Emanueli della Fondazione Villa Ormond «Quest’anno si è registrata una partecipazione importante che credo superi quella della passata edizione che aveva contato un’affluenza complessiva di circa 12.000 persone”