“Foto trappole” contro i saccheggi del verde

La decisione della Regione Liguria per tentare di arginare il fenomeno che colpisce soprattutto il nostro ponente

La Regione Liguria metterà in campo una serie di controlli, anche tramite “foto trappole”, per tentare di arginare il grave fenomeno dei furti e dei saccheggi del verde e dei prodotti agricoli che colpisce soprattutto il ponente ligure. A confermarlo, questa mattina, è stato l’assessore Mai, in risposta a una  interrogazione del consigliere regionale del Pd Giovanni Barbagallo con la quale chiedeva quali provvedimenti intendesse adottare l’Ente per fronteggiare questo problem

a. “Negli ultimi mesi abbiamo assistito a una vera e propria escalation dei furti in questo settore – chiarisce Barbagallo – per un danno complessivo che, a livello nazionale, ammonta a circa 300 milioni di euro. I furti e i saccheggi nelle aziende agricole provocano un duplice danno: oltre alla pianta trafugata, si mettono a rischio anche le produzioni future. Mi fa piacere che la Regione Liguria abbia intenzione di intervenire per tentare di arginare tale fenomeno. Nelle prossime settimane verificherò che gli impegni presi oggi in aula vengano mantenuti”

Leggi anche:  Welcome to St. Tropez: stasera la grande festa a Imperia