Festa del Tricolore con gli scolari di Ventimiglia

La Bandiera donata dai Lions ventimigliesi

Anche quest’anno i Lions ventimigliesi hanno voluto donare il tricolore agli scolari delle quinte classi delle scuole primarie di via Roma e via Veneto. Un appuntamento che si ripete ormai da tempo, in occasione della celebrazione della giornata dell’Unità Nazionale.

“Ogni anno è un’esperienza nuova – commenta il Presidente del Lions Club Ventimiglia, Gianni Rebaudo – e la risposta dei giovani e dei docenti è sempre più entusiastica; mai come questa volta, infatti, non si è trattato di una cerimonia ma di una vera festa”

La consegna si è svolta nell’aula magna delle scuole Biancheri e sono stati distribuiti centocinquanta tricolori ad altrettanti scolari, alla presenza di una delegazione delle principali Associazioni d’Arma del territorio (Alpini, Bersaglieri, Anget, Marinai d’italia)

Il Lion Roberto Capaccio, che ha brevemente esposto la storia ed il significato del Tricolore, aggiunge: “quest’anno i ragazzi sono stati particolarmente partecipi; si sono esibiti eseguendo brani musicali, presentando brani recitati e canzoni sulla patria, il tricolore, la costituzione e i diritti dei fanciulli. C’è stato un grande lavoro del corpo docente per la perfetta riuscita di questa che, come ha detto il Presidente, è stata una vera e propria festa”.

Leggi anche:  Al Sindaco Biancheri il riconoscimento per la lotta contro la contraffazione

La mattinata è stata rallegrata dalla “Little Band” dell’Istituto Biancheri che, dopo avere magistralmente eseguito alcuni pezzi musicali, ha concluso con l’inno nazionale, che, intonato da tutti i presenti, ha simbolicamente chiuso questa Festa del Tricolore ed ha aperto le porte a quella dell’anno prossimo, a cui i Lions già si preparano.