Piccolo screzio tra il campione di tennis Fabio Fognini e il comico Gene Gnocchi. A causare la reazione piccata del 31enne tennista di Arma di Taggia – appena risalito al nr 13 del ranking mondiale – e Gnocchi è stata la rubrica quotidiana in prima pagina sulla Gazzetta dello sport, Il Rompipallone. Gnocchi, riferendosi alla sceneggiata costata gli us Open a Serena Williams (ha dato del ladro all’arbitro) ha scritto: “Us Open, Serena Williams si scusa per la piazzata con l’arbitro: “Lo spirito di Fognini si è impossessato del mio corpo”.

Una battuta che Fognini non ha gradito. In una “storia” su Instagram ha postato lo screenshot della rubrica Il Rompipallone con sotto scritto: “Quando uno vuole essere simpatico e ahimè… NON CI RIESCE”

Il precedente quando nacque il piccolo Federico

Non è la prima volta che Gnocchi si “prende cura” di Fognini. Quando nel maggio dello scorso anno nacque il figlio scrisse su twitter: “E’ nato Federico, il figlio di Fabio Fognini e Flavia Pennetta. Mentre lei rompeva le acque il bebè rompeva la sua prima racchetta”.