Principessa di Seborga

Nina Dobler è la neo eletta principessa di Seborga, il piccolo centro dell’entroterra di Bordighera, in provincia di Imperia, che dal secolo scorso rivendica la propria indipendenza dallo Stato Italiano, sulla base di documenti storici e che per la prima volta è guidato da una donna. Ha ottenuto 122 preferenze, contro le 69 della sua diretta avversaria: Laura Di Bisceglie. Le elezioni si sono svolte oggi, con apertura dei seggi dalle 8.30 alle 17.

Nina, che nel luglio scorso è diventata mamma della piccola Maya, è moglie di Marcello I Menegatto, l’ex principe di Seborga che ha abdicato l’estate scorsa; mentre Laura è figlia di Giorgio I Carbone, il primo principe di Seborga. Molto alta l’affluenza alle urne che si attesta al 78,95 per cento, circa dieci punti percentuali pin più rispetto alle scorse amministrative, in cui fu del 68,51 per cento. Gli aventi diritto al voto che si sono recati alle urne sono stati, in totale: 195 su 247. Tre le schede nulle, una bianca.

Leggi anche:  Cani da caccia mettono in fuga animali da fattoria didattica

“Sono molto contenta, ancora non ci posso credere. – il commento a caldo di Nina -. La prima cosa che farò è festeggiare e poi si vedrà, ho tantissime idee che voglio portare avanti. Dovrò vedere il mio governo nominare altri ministri. Laura è una avversaria che tutti conoscono, non è stato assolutamente facile e non me lo aspettavo. Per il bene del paese sarebbe giusto collaborare”.

Leggi QUI le altre notizie