Un’odissea il viaggio sul treno diretto a Savona e partito questa mattina da Ventimiglia alle 9:25 con parecchi minuti di ritardo.

Passeggeri fermi a Loano

Dopo essere partito con circa mezz’ora di ritardo, il treno si è fermato verso le 11 prima di Ceriale a causa di un guasto al Thello che lo precedeva e che ha bloccato tutta la linea.

Dopo la riparazione verso mezzogiorno, c’è stata però solo una falsa partenza: tra la mezza e l’una il treno si è di nuovo fermato a Loano. Adesso, è stato detto ai passeggeri, ci sarebbero alcuni problemi di semafori e passaggi a livello bloccati. La linea è bloccata in entrambe le direzioni, quindi per i passeggeri non è neanche possibile tornare indietro. Per fortuna, ci dicono dal treno, il riscaldamento funziona. Tra i presenti qualcuno esprime però la sua rabbia per non essere stato avvisato nel momento dell’acquisto del biglietto sui possibili ritardi e disagi.

Ancora chiusa la Torino-Savona

Continua a essere chiusa la tratta ferroviaria Torino-Savona in entrambe le direzioni. “Non sappiamo quando verrà ripristinata la linea, se le condizioni meteorologiche continuano a essere avverse non sappiamo se di oggi si riuscirà a ritornare alla normalità” fa sapere la Polizia Ferroviaria di Torino.