Cresce occupazione in Liguria Imperia fanalino di coda

Anche in Liguria il mercato del lavoro si dimostra incoraggiante, secondo  conil report dell’Osservatorio InfoJobs per il mercato del lavoro. Una crescita del 20,5% rispetto al 2016 trainata dalla città di Genova che raggiunge una quota del 60,3% a livello regionale, seguita da Savona (18,2%), La Spezia (12,6%) e da buon ultima, Imperia (8,8%).

Tra i settori lavorativi con un maggior numero di offerte attive, primeggia Consulenza Manageriale e revisione (19,5%). Il settore Telecomunicazioni (15,5%) è al secondo posto mentre al terzo troviamo PR ed eventi (12,5%) che registra una forte crescita rispetto al 2016. Le prime cinque posizioni della classifica sono completate da Commercio, distribuzione, GDO (11,7%) e Servizi finanziari (5,7%).

Le categoie

Analizzando le categorie professionali, quella più richiesta risulta essere Vendite, con una quota del 15% sul totale, seguita da Commercio al dettaglio, GDO, Retail (12,6%) e Manifatturiero, produzione, qualità a completare il podio, con il 10,8%. Rientrano nella Top 5 anche Turismo, ristorazione (7,4% del totale degli annunci) e Amministrazione, contabilità, segreteria (6,9%).

Le professioni più ricercate

Tra le professioni più ricercate in Liguria nel 2017 troviamo, tra le prime 10, Agenti Commerciali che abbiano come competenze professionali capacità relazionali e esperienza di negoziato, Camerieri con capacità relazionali e professionalità, e Addetto personale all’informazione della clientela con competenze nella gestione vendite e capacità relazionali per ricoprire mansioni di implementazione e supporto nello sviluppo del turismo.

Leggi anche:  Domani la 5 miglia dei 2 moli: tutte le modifiche alla viabilità per la corsa