Il presidente della sezione sanremese della Confcommercio, Andrea Di Baldassare, tira le somme alla conclusione del 69esimo Festival della Canzone Italiana, complimentandosi con gli operatori turistici e commerciali della Città dei Fiori.

Il messaggio del presidente di Confcommercio

” ..così si conclude anche questo 69imo festival della canzone italiana – scrive Di Baldassarre in un lungo post su Facebook – nonostante tutto l’audience lo premia sempre come l’evento mediatico italiano più importante e per la nostra amata Sanremo è prioritario questo perché fa si’ che tutti i riflettori delle tv e radio stiano una settimana nella nostra città per renderla regina degli eventi , ne dobbiamo essere non solo felici ma orgogliosi.

“Io personalmente – continua – premio e ringrazio tutti quei commercianti e i loro staff che hanno lavorato 24 ore su 24 per far trovare vestita a festa la nostra piccola città di mare , hanno cercato di far sì che il popolo del festival abbia avuto modo di godersi un altro festival , quello delle vie e delle piazze , quello di una Sanremo baciata da un clima invidiabile e che secondo me dovrebbe essere il più grande spot per noi ….

Leggi anche:  E' tornato in funzione il Depuratore di Imperia dopo mesi di acque nere scaricate in mare

“Ora – conclude – il carrozzone si sposterà e la città tornerà alla normalità con polemiche e discorsi sterili ma a voi commercianti vi ringrazio perché siete il cuore pulsante di questa settimana siete il sottobosco che con investimenti importanti cercate di essere sempre più all’altezza della kermesse organizzando eventi collaterali e rendete le restanti 20 ore delle giornate festivaliere affascinanti e pronte a affrontare i riflettori con la vostra professionalità ! Sicuramente ci sarà chi si lamenterà di noi ,sicuramente qualcuno commenterà che ha avuto disagi o quant’altro ma a questo già siamo abituati , dal mio canto le notizie che ricevo sono di operatori e turisti felici e trattati in maniera professionale e quindi …. grazie … per me il festival lo avete vinto un’altra volta voi !”