Bar Nadia

“1957-2019, Alvaro e Anna ringraziano”. Sembra quasi un necrologio quello appeso da stamattina all’ingresso cel Bar Nadia, di corso Vittorio Emanuele, a Bordighera, nel suo primo giorno di chiusura definitiva, dopo oltre sessant’anni. Chiude così anche un lungo pezzo di storia. Il bar, infatti, a memoria d’uomo, non è mai stato chiuso, aperto ventiquattro ore al giorno.

La vista del cartello appeso a una delle vetrine, ha suscitato molta curiosità tra i passanti, che ancora non erano al corrente della chiusura. Cosa sorgerà al suo posto?

Non si sa ancora, ma secondo alcune voci, ci sarebbe una famiglia titolare di una piccola catena di panetterie della zona che potrebbe rilevare il locale per aprirvi un’esercizio pubblico, più che commerciale.

Il bar Nadia, famoso per i suoi toast e per tenere aperto nell’arco dell’intera giornata, era meta di molti bordigotti e turisti. Sulla vetrina anche il cartello di ringraziamento dell’amministrazione comunale, firmato dall’allora sindaco Giovanni Bosio, in occasione dei cinquant’anni di attività.

Leggi anche:  Uscito a San Valentino il singolo della cantante Armaria di Bordighera

Leggi QUI le altre notizie