Il dirigente ai Lavori pubblici Ing. Burastero ha predisposto per motivi di pubblica sicurezza la chiusura della strada che porta a San Romolo. La decisione, presa nel primo pomeriggio, avrà effetto immediato.

Spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici e alla Viabilità Massimo Donzella: “La strada verrà chiusa dove alcuni mesi fa si era verificato un cedimento strutturale, poco prima delle frazioni di Bevino e Borello”.

Il parziale cedimento della strada e del muro di contenimento fu in allora causato da un mezzo meccanico di una ditta privata che stava effettuando dei lavori sulla strada, per via del peso del mezzo stesso, ben superiore a quello consentito, come relazionato da apposita perizia tecnica richiesta dal Comune. Nelle fasi successive il Comune aveva immediatamente intimato all’azienda il ripristino dell’area, la sua messa in sicurezza e il rifacimento della strada, ma la ditta non si è resa disponibile ad intervenire.

A causa dell’aggravarsi del pericolo dello stato dei luoghi per via delle piogge di questo ultimo perdiodo, e in previsioni delle precipitazioni delle prossime ore, come da allerta meteo gialla emanata da Arpal, l’ufficio tecnico comunale, al fine di garantire la pubblica incolumità dei fruitori, ha ritenuto di impedire il transito già nella giornata di oggi.

Già lunedì – conclude Donzella – verrà allestito il cantiere e partiranno i lavori in somma urgenza. Cercheremo di fare il possibile affinché il periodo di chiusura sia il più limitato possibile, ben sapendo che sarà un grande problema per i residenti. L’unica viabilità alternativa è infatti quella da Via Monte Ortigara”.

La problematica non interessa abitazioni e/o manufatti nelle vicinanze.

Il Sindaco Alberto Biancheri, appena informato del problema, ha immediatamente convocato un tavolo urgente a Palazzo Bellevue con dirigenti e assessori competenti.