Ieri pomeriggio il comandante della compagnia dei carabinieri di Ventimiglia ed il comandante della stazione principale della città di confine hanno incontrato gli ospiti del circolo ricreativo per pensionati di Camporosso al Mare, per illustrare le principali tecniche adoperate dai truffatori di anziani e spiegare le principali raccomandazioni per evitare di cadere in trappole insidiose.

Carabinieri incontrano pensionati di Camporosso per metterli in guardia dai truffatori

Tra gli esempi pratici proposti dai militari, l’attenzione ai dettagli “strani”, come la richiesta di mettere da parte ori e denaro in caso di controlli ai contatori di acqua e gas oppure alle richieste di denaro per sbloccare patenti attualmente “ferme” in caserma. Oltretutto i militari dell’Arma hanno invitato i pensionati a rivolgersi al numero unico per le emergenze 112 in qualsiasi caso, anche se si ha solo un minimo dubbio o sospetto. Nel corso dell’incontro è stata distribuita anche una brochure, voluta dal Comando Provinciale e presentata prima delle festività natalizie, atta a difendersi dai truffatori.