Oggi l’inaugurazione dei nuovi uffici nella sede ex APT

Aspettando il centenario

Inaugurata la nuova sede degli uffici Cultura, Sport e Manifestazioni del Comune di Imperia con la presentazione della manifestazione  “Aspettando il Centenario”.

Presente  il sindaco Claudio Scajola  accompagnato dagli assessori Marcella Roggero e Simone Vassallo.

“Con l’occasione si riapre l’ex sede dell’Ente Provinciale del Turismo che era poi passata, con diverse peripezie, alla proprietà della Regione Liguria ha detto il primo cittadino – Una bellissima costruzione, in evidenza nel centro del passaggio cittadino, che abbiamo acquisito a un prezzo molto, molto conveniente e che ci permette di raggruppare insieme l’assessorato alle Manifestazioni, alla Cultura, allo Sport e al Turismo liberando inoltre il Cavour che sarà adibito a tutto ciò che ha a che fare con il teatro e con tutto ciò che vogliamo ci sia per creare movimento, storia, arte e cultura“.

Un mese ricco di iniziative in attesa del centenario nel 2023

Abbiamo ritenuto fosse giusto valorizzare la nascita della città, che è il 21 di ottobre di 96 anni fa, e anche che fosse giusto valorizzare il 26 novembre che è la data del patrono di Imperia. Allora abbiamo pensato, ogni anno in attesa del centenario che sarà nel 2023, di fare in questo mese e poco più una serie di iniziative coinvolgendo tutta la città sul tema della sua storia. Si tratta di una città giovane, ma con una storia antica nei singoli undici ex comuni. In questo modo vogliamo coinvolgere le associazioni, i cittadini e in generale creare una città viva“.

Lectio Magistrali affidata a Livia Pomodoro

Saranno appunto gli undici ex comuni, dai quali è poi nata Imperia, il fil rouge di Aspettando il Centenario 2019, edizione che si aprirà, il 19 ottobre alle ore 10.30, con la consueta lectio magistralis quest’anno affidata a Livia Pomodoro e dal titolo “Imperia: nella sua storia la visione del futuro per l’umanità”.

Evento clou con il campione  Davide Re

Evento clou per ciò che concerne lo sport sarà il 23 ottobre con la corsa con il campione imperiese Davide Re, così spiegata dall’assessore Vassallo: “Credo che sia doveroso cogliere l’occasione di avere a Imperia la disponibilità di un campione come Davide Re simboleggiando una corsa insieme a tutti gli imperiesi con ilcoinvolgimento del Coni, delle scuole, della Uisp e di tutte le società podistiche per festeggiare i successi di Davide. Penso sia un atto doveroso e credo che Re non meritasse solo la consegna di un premio della città di Imperia, ma un vero coinvolgimento di tutta la cittadinanza.

Poi il 26 di ottobre con l’ edizione della Coppa Europa di Musica, qui a Imperia per la prima volta. Un avvenimento importante, fatto in collaborazione con Fiorenzo Runco, che porterà 160 musicisti che si esibiranno tra biblioteca e Camera di Commercio