Il comunicato stampa del sindaco di Imperia Claudio Scajola circa l’allerta meteo e le misure adottate dal comune per far fronte ai temporali intensi.

Allerta meteo, le misure adottate a Imperia per il maltempo

Riunione questa mattina in Comune per fare il punto sulle misure adottate per far fronte all’allerta meteo e per stabilire gli interventi da effettuare nelle prossime ore. Nel corso della notte, la situazione è stata costantemente sotto controllo, senza particolari criticità. Gli accumuli di acqua verificatisi a Largo Ghiglia e Borgo Marina sono stati riassorbiti in breve tempo e l’Amat sta già elaborando le ipotesi progettuali per evitare il ripetersi di situazioni analoghe.

Il Corpo di Polizia Municipale, con l’ausilio dei volontari appartenenti al gruppo Comunale di Protezione Civile, ha presidiato e monitorato i punti di maggior criticità sul territorio, in costante contatto con il sindaco e il COC. Laddove necessario si è provveduto a misure temporanee di tutela della pubblica incolumità, come la chiusura dei sottopassi nel momento in cui la precipitazione si è fatta più intensa.

Sin dalle primissime ore del mattino sono in azione due spazzatrici e undici operatori ecologici per la pulizia di strade e marciapiedi da pietre e fogliame. Un tecnico del Comune sta invece effettuando i sopralluoghi sugli edifici pubblici per visionare eventuali problematiche emerse.

Per quanto attiene alla pulizia dei torrenti, nei giorni scorsi si era proceduto a intervenire nella zone segnalate come maggiormente critiche: la convergenza del Caramagna con i rii minori, il Rio Orti, il Rio Oliveto nel punto di affluenza con il Torrente Impero e il Rio Artallo nel punto in cui inizia la tombinatura. Già oggi proseguiranno i successivi interventi di pulizia e messa in sicurezza.

Nel corso della riunione è stato stabilito inoltre di attivare una ulteriore manutenzione straordinaria dei tombini che hanno manifestato le maggiori difficoltà di raccolta delle acque.

“Il sistema predisposto nella giornata di ieri ha dimostrato di funzionare”, commenta il sindaco Claudio Scajola. “Abbiamo garantito un monitoraggio costante del territorio durante la notte, che sapevamo essere il momento più critico”.

“Questa soluzione – prosegue il primo cittadino – ha limitato di molto i disagi peri cittadini nel pomeriggio di ieri e nella mattinata odierna. Abbiamo mantenuto aperto il Palasalute, permettendo così di fare le visite prenotate da tempo. Abbiamo permesso il regolare svolgimento della partita dell’Imperia. Abbiamo evitato la chiusura di spazi pubblici importanti come la Biblioteca, il Carpe Diem, gli impianti sportivi e molti altri. Abbiamo inoltre garantito il regolare svolgimento delle lezioni a scuola”.

“La linea adottata – conclude Scajola – ha evitato chiusure indiscriminate che, alla luce di quanto accaduto, sarebbero state ingiustificate. Ci tengo a ringraziare gli agenti della Municipale e i volontari della Protezione Civile che sono stati impegnati sul campo. Adesso stiamo lavorando per migliorare i punti che meritano un maggiore approfondimento”.