Agnesi

Un sopralluogo fuori dal capannone industriale dell’ex Pastificio Agnesi di Imperia, è stato effettuato nel primo pomeriggio dal sindaco della cittadina capoluogo Claudio Scajola, con l’industriale Angelo Colussi, patron della storica fabbrica imperiese. Preso atto dell’impossibilità di aprire nuove attività industriali, Scajola si è reso disponibile, come amministrazione, a favorire qualsiasi iniziativa che porti a Imperia nuovi investitori.

Parla Claudio Scajola

“Abbiamo affrontato il tema dell’Agnesi, considerando il fatto che non è possibile riprendere una attività industriale – ha affermato il primo cittadino – ma abbiamo anche parlato del Museo della Pasta e di altre iniziative sul territorio”.

Prosegue: “Abbiamo effettuato un sopralluogo nella parte retrostante l’edificio e ci siamo resi disponibili a qualsiasi azione che possa portare investitori a Imperia”. L’ex ministro ha considerato la possibilità che si possa procedere a una riduzione di volumi dell’ex capannone industriale: “rendendola consona al territorio di oggi – conclude Scajola – per uno sviluppo di carattere turistico-commerciale e imprenditoriale, che abbia un collegamento con il mondo della nautica. E’ stato un primo incontro cordiale e positivo”.

Leggi anche:  Weekend libero? Ecco tutti gli eventi in provincia di Imperia e Costa Azzurra

Leggi QUI le altre notizie