Sanremo Canta Napoli

La manifestazione canora in corso in questi giorni al Casinò. Domani Galà all’Ariston

C’è anche il cugino del campione olimpico Pino Maddaloni tra i venti partecipanti alla prima edizione di Sanremo canta Napoli, la manifestazione canora in corso in questi giorni al Teatro del Casinò di Sanremo e che si concluderà domani sera con un Galà al Teatro Ariston. Sul palco anche il critico Dario Salvadori

Carlo Maddaloni, questo il nome del giovane cantante di Napoli, si è presentato in gara con Giuseppe Ippolito hanno divertito il pubblico presente proponendo un classico della canzone napoletana “Funicolì-Funicolà” e poi un inedito. Maddaloni ha parlato del cugino Pino, campione olimpico di Judo e dello zio Gianni che hanno aperto la scuola di judo a Scampia, quartiere difficile di Napoli. E proprio durante l’esibizione del duo un video ha riproposto le immagini dei successi del noto sportivo che, dopo aver smesso di gareggiare, allena la nazionale non vedenti di judo.

La serata è stata aperta da una coreografia di Luisella Vallino su musiche di Pino Daniele

Leggi anche:  Il raddoppio ferroviario del Ponente Ligure è un'opera necessaria e urgente

I concorrenti di Sanremo canta Napoli

01 Stanislao Auricchio, Pompei 

02 Francesca D’Achille, Roma 

03 Giordana Di Tota, Napoli 

04 Antonio Enzio, Monte di Procida 

05 Andrea Facciuti, Napoli 

06 Fausto Fatima, Ariccia 

07 Francesca Ferrara, Ventimiglia 

08 Graziella Florentino, Procida 

09 Veronica Kirmajer, Roma 

10 Giuseppe Ippolito-Carlo Maddaloni/(duo), Villaricca NA, Scampia 

11 Carmen Maisto,Mugniano di Napoli 

12 Valentina Marzocchella, San Giorgio a Cremano 

13 Mastroianni Maria Grazia, Portico di Caserta 

14 Teresa Moccia, Recase di Caserta 

15 Antonio Piccirillo, Napoli 

16 Daniela Prevete, Cicciano 

17 Giuseppe Russo, Maddaloni 

18 Amato Scarpellino, Formia 

19 Suonno d’ajere: Gentile-Scarpato-Libeccio (trio), Napoli. 

20 Valentina Vergati, Sarno 

Ospite canora il soprano di ospedaletti Emanuela Carotenuto che ha proposto un medley di canzoni napoletane accompagnata al pianoforte dal maestro Rino Bobbio.