A Pieve di Teco aprirà una sezione distaccata del liceo scientifico, dove ci si potrà già iscrivere a gennaio, per agevolare le famiglie della vallata.

A Pieve di Teco una sezione del liceo scientifico Vieusseux 

Grazie al lavoro svolto da parte dei sindaci dell’unione dei comuni della Valle Arroscia e con l’interessamento del preside del Liceo Vieusseux di Imperia, il prof. Paolo Auricchia, a Pieve di Teco sarà presente una sezione distaccata del liceo scientifico.

Le iscrizioni saranno possibili dal prossimo mese di gennaio per gli alunni che nel corrente anno scolastico 18/19 frequentano la terza media.

L’apertura del corso liceale è stata realizzata per iniziativa degli Enti locali in sinergia e condivisione con l’Amministrazione scolastica. Il Liceo di Pieve si propone di venire incontro alle esigenze formative dell’utenza, anche in un’ottica di rilancio e di sviluppo economico del territorio.

L’offerta formativa

La scelta dell’indirizzo liceale è stata dettata da appositi monitoraggi sulle scelte educative delle famiglie residenti nelle vallate e si propone di offrire ai ragazzi una opportunità di studio qualificata in loco, senza dover affrontare i disagi del pendolarismo quotidiano verso la costa.

Leggi anche:  Regione: 130mila euro all'Istituto Regionale Floricoltura

Il corso liceale proposto sarà basato sulla struttura del liceo scientifico e sarà arricchito con opportunità di formazione e certificazione nelle lingue straniere, secondo le richieste dell’utenza, aprendo le più ampie possibilità di scelta lavorativa o universitaria successiva.

La sezione pievese del Liceo sarà coinvolta in tutti i progetti e attività realizzati per la sede di Imperia. Le lezioni si terranno nell’edificio ex caserma dei Carabinieri a Pieve, già sede dei corsi dell’IIS Ruffini, edificio interamente ristrutturato.

Il preside incontrerà i genitori e i ragazzi interessati mercoledì 21 novembre alle ore 16:45 nell’aula magna dell’Istituto Comprensivo G. Gabrielli di Pieve di Teco.