Lutto nel Lions Club

Il Lions Club di Ventimiglia è in lutto per la morte del socio Franco Calderazzo. Perito elettrotecnico aveva iniziato la sua carriera lavorativa come sottoufficiale della Marina Militare specializzandosi in armamenti missilistici. Aveva poi proseguito l’attività entrando come tecnico nella società telefonica “Sip”, dove negli anni era passato quadro e, prima del pensionamento, funzionario.

Nel Comune di Camporosso

dove abitava, per molti anni aveva rivestito l’incarico di assessore alle attività produttive e poi di responsabile del centro comunale della Terza Età. Era inoltre attivamente impegnato nella Compagnia stabile del “Teatru Ventimigliusu”. Diciannove anni fa era entrato nel Lions Club Ventimiglia dove aveva rivestito, tra le altre, anche la carica di Presidente.

L’associazione internazionale, per il suo grande impegno verso la comunità locale, lo aveva premiato con il massimo riconoscimento del Melvin Jones Fellow. Le sue condizioni di salite sono peggiorate, da qualche anno, da quando è rimasto vedovo e, nonostante l’affetto e il supporto dei tantissimi amici, si è spento a Genova lunedì mattina. Lascia la figlia Barbara, avvocato a Genova, e un grande vuoto in tantissime persone che avevano ricevuto molto da Lui, che lo stimavano e lo amavano. Oggi, mercoledì 10 luglio, alle 15, nella chiesa di San Marco Evangelista, a Camporosso capoluogo, si terranno i funerali.

Leggi anche:  Vola dalla tromba delle scale e distrugge la casetta delle lettere

Leggi QUI le altre notizie